Associazione » Storia
 
Ricerca
 
Registrazione  - Login

VSSU Campus
  

La fondazione

La VSSU è stata fondata nel 1996 su iniziativa delle seguenti società:

  • Securitas SA
  • Protectas SA
  • Wache AG
  • MAT SECURITAS EXPRESS SA
  • Certas AG

Lo sviluppo

La VSSU è in costante crescita. Attualmente annovera tra i suoi membri quasi tutte le più rinomate aziende che operano in Svizzera nel settore della sicurezza (vedi elenco degli associati). Delle quasi 14'000 persone che lavorano nel settore della sicurezza privata, 13'000 sono impiegati presso un associato VSSU.

Contratto di lavoro collettivo a carattere obbligatorio generale

Scopo del contratto collettivo di lavoro è garantire la qualità dei servizi nel settore della sicurezza e della sorveglianza. Il contratto regola in particolare le condizioni di impiego dei collaboratori occupati a tempo pieno e a tempo parziale.

Con il Decreto del Consiglio federale che conferisce carattere obbligatorio generale al contratto collettivo di lavoro per il settore della sicurezza privata, il contratto collettivo di lavoro elaborato dalla VSSU e dal sindacato UNiA ha assunto validità di legge.

Tutti i membri della VSSU e tutte le aziende che impiegano più di 10 dipendenti sono obbligati a rispettare la condizioni stabilite dal contratto collettivo di lavoro.

Commissione paritetica di controllo

La Commissione paritetica di controllo prevista per legge verifica il rispetto delle disposizioni presso tutte le imprese svizzere dei servizi di sicurezza ed è composta da quattro rappresentanti della VSSU (per i datore di lavoro) e quattro rappresentanti del sindacato UNiA (per i collaboratori) che effettuano i controlli collettivamente.

La Commissione paritetica di controllo aiuta le aziende ad applicare correttamente il contratto collettivo di lavoro, può deliberare sanzioni in caso di inosservanza e applicarle legalmente.

Stabilendo condizioni di lavoro a carattere progressista è stato possibile porre un'importante pietra miliare e impedire l'invasione della Svizzera da parte di aziende dell'area UE che praticano prezzi da dumping. In tal modo è stato possibile arrestare anche il relativo calo di qualità.

 Esami per il rilascio degli attestati professionali federali

Il Svizzera la VSSU ha ottenuto il riconoscimento federale della professione. Nel 1996 il Regolamento concernente l'esame di professione nonché la direttiva d’applicazione per il regolamento concernente l'esame di professione d'agente di sicurezza e sorveglianza con attestato professionale federali (ASS) sono stati consegnati all'Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT). Nel 1999 la VSSU ha ottenuto l'autorizzazione ad eseguire le prove d'esame per il rilascio degli attestati professionali.

Dal 2001 la VSSU organizza gli esami per il rilascio dell'ASS. A partire dal 2003 è stato possibile estendere l'offerta con l'aggiunta dell'esame per agente di protezione di persone e di beni (APB). Questo esame è l'unico nel suo genere in Europa.

 Esami per il rilascio del porto d'armi

Con l'autorizzazione della Polizia federale dal 1999 la VSSU, sotto il controllo della Polizia cantonale di Berna, può effettuare gli esami teorici e pratici per il rilascio del porto d'armi per pistola, revolver e fucile a pallini (pump action) per 20 cantoni.